welcome to my blog! leave a comment if you like...thanks

martedì 14 giugno 2011

into the darkness,,,,£+

questo album del 2006 sintetizza benissimo una attitudine wave dark ,figlia di joy division e cure ma anche the sound. Dopo esperienze nei territori post rock,Jason McNeely forma questa band con degli amici di austin, texas.il pezzo iniziale the gost e un inizio grandioso dove il tamburellare marziale della batteria, finisce in una distorsione di chitarra ,con un testo malato al punto giusto!tutto l album è pervaso da un aura oscura,bellissimo il singolo According To Plan dove un basso distorto e una batteria dritta ci riportano indietro nel tempo fino ai new order,testi curati che parlano di amore,di disperazione e di emozioni,sicuramente meno glam di tante band inglesi dei giorni nostri, ma sicuramente piu' dotati e passionali,questa band va riscoperta per tutti gli amanti del genere!!

7 commenti:

  1. Stupendi, li adoravo alle medie.Li ho scoperti grazie a Flux.

    RispondiElimina
  2. accidenti che ragazzina che eri!ma chi cosa è flux?

    RispondiElimina
  3. Era un canale televisivo musicale, prima disponibile sulla televisione generalista e poi su digitale terreste o su internet, con il nome di qoob

    RispondiElimina
  4. Thank you my friend for sharing this. I didn't know this band until now. Reminds me a bit of Editors and Interpol, so it's just good for me.

    Keep the good work up!

    RispondiElimina
  5. thanks dave!So good listening

    RispondiElimina
  6. I really like the effect of the light in the video, it helps appreciate much better the music rather than the images.
    ciao

    RispondiElimina
  7. yes,it is true...ciao messico;)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...